4 segnali che indicano quando una porta è da cambiare

FabbroRoma.net

FabbroRoma.net

Il Blog di FabbroRoma

Quali sono i segnali che indicano quando una porta è da cambiare? Come qualunque altro oggetto presente in una casa, le porte sono soggette all’usura. Anni e anni durante le quali si aprono e si chiudono, indeboliscono la porta e a lungo andare possono invalidarne il funzionamento.

Una porta può essere da cambiare non solo per questioni estetiche o di semplice funzionamento, ma anche e soprattutto per la sicurezza.

La porta è da cambiare, perché è così importante?

Soprattutto le porte di casa infatti, costituiscono la prima barriera che un malintenzionato incontra quando intende entrare nella tua abitazione.

Ma come sapere quando una porta è da cambiare? Analizziamo insieme 5 segnali utili a comprendere quando è giunto il momento giusto.

1- Se non è più integra

L’integrità di una porta è il più chiaro segnale se può ancora lavorare o no.

Segni di usura piuttosto evidenti, causati magari da attriti e sfregamenti ripetuti per anni e anni, possono rendere la porta più facilmente attaccabile da malintenzionati.

2- Se ci sono spifferi d’aria

Se la porta presenta spifferi d’aria ed è montata da molti anni, probabilmente è usurata.

Oltre a un indebolimento della stessa, questo fattore può causare la dispersione di prezioso calore nella stagione invernale (con conseguenze evidenti sulle bollette).

3- Se appare poco stabile

La porta balla o presenta un po’ di gioco? A meno che non sia stata montata di recente (e male), anche questo segnale può evidenziare come essa sia giunta alla fine del suo ciclo vitale.

Naturalmente, prima va attentamente esaminata: potrebbe infatti trattarsi di un problema di poco conto e facilmente sistemabile.

4- Se è vecchia

A prescindere dall’usura evidente, una porta vecchia va incontro a un inesorabile declino.

Dopo anni e anni di fedele servizio, l’usura e soprattutto i agenti climatici (se si tratta di un portone che volge verso l’esterno) rendono necessaria una sostituzione.

A prescindere dalle cause della sostituzione, scegliere e installare una nuova porta non è un tipo di operazione particolarmente semplice.

A meno di non avere particolare dimestichezza con il settore, può essere pressoché indispensabile rivolgersi a un fabbro professionista. Grazie all’esperienza e alla conoscenza dei prodotti e dei materiali infatti, esso può consigliare la porta giusta per le tue esigenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *